venerdì 7 giugno 2013

COMUNICATO STAMPA (7 Giugno 2013)

Firenze:  ultima volata per la petizione  che promuovere bellezza e legalità al Mercato Centrale e a San Lorenzo. Traguardo Palazzo Vecchio. 
(stralci): 

Firenze, 7 giugno 2013 – Le associazioni promotrici della petizione per bellezza e legalità salutano con favore l’incontro predisposto dalla Conferenza dei Capigruppo del Consiglio Comunale - già il prossimo Giovedì 13 giugno alle ore 11.30 - su proposta del Consigliere Valdo Spini. 

Consapevoli dell’importanza delle attività d’indirizzo e controllo, i promotori sono felici di poter promuovere i punti della petizione direttamente ai Capigruppo  nell’incontro che si terrà il 13 giugno a Palazzo Vecchio. “Sarà un’ottima opportunità  per  coinvolgere tutta l’Amministrazione sulla necessità di un intervento tempestivo per promuovere bellezza e legalità al Mercato Centrale e a San Lorenzo,  prima della conclusione del mandato amministrativo”, dichiarano le nove  associazioni, cui oggi si è aggiunta la Comunità Cattolica Filippina  a Firenze. 

La raccolta firme è allo sprint finale,  Lunedì 10 ore 12.00, tutti i moduli compilati saranno depositati a Palazzo Vecchio, secondo la normativa di riferimento, e verranno presentati assieme alla petizione al Presidente del Consiglio Comunale, Eugenio Giani."

(...)

"La petizione seguirà dunque il suo iter istituzionale, ma le associazioni ritengono che “Al ‘blitz comunicativo’ del primo cittadino dovrebbe seguire la programmazione di un ‘blitz operativo’, entro la fine di giugno”. 

Come è noto nel pomeriggio di Lunedì il Sindaco ha proposto un incontro ai promotori, quale “occasione per discutere insieme dei lavori nell’area”, e i promotori hanno accolto positivamente una rinnovata attenzione dell’Amministrazione Comunale e degli organi d’informazione sulle problematiche del quartiere, aumentando i punti di raccolta firme e l’adesione delle associazioni oggi giunte a dieci.

Il documento su cui si raccolgono le firme richiede l’attuazione di una programmazione a fasi, anche per intervenire velocemente: 

  • 1) sull’emergenza rifiuti  in piazza del Mercato Centrale; 

  • 2) sul  controllo delle condizioni igienico-sanitarie degli esercizi di vendita al dettaglio e somministrazione  alimenti e bevande; 

  • 3) per ripavimentare via Panicale, angolo via San Zanobi e San Barnaba." (...continua)


Nessun commento:

Posta un commento