domenica 22 dicembre 2013

Pagina Facebook e video del confronto creativo-tecnico

Clicca qui per accedere alla pagina Facebook del Sant'Orsola Project.
foto di Giuditta Picchi
Queste in breve le novità: sono programmati nuovi incontri tra gli organizzatori del Sant'Orsola Project e la Provincia di Firenze, e con il Comune di Firenze. In queste occasioni sarà possibile capire come la questione Sant'Orsola verrà affrontata nei prossimi mesi da parte dei vari referenti istituzionali. L'annunciata riunione del tavolo di lavoro tra Comune, Provincia e Regione sembra essere slittata ad anno nuovo: doveva avvenire infatti entro il mese di dicembre 2013.

La proposta di 'concessione dell'immobile' in cambio di un'investimento da parte di un referente privato rimane come ipotesi confermata dall'assessore provinciale Giorgetti. Il bando per la concessione dovrebbe essere formulato in gennaio. Questo secondo il report di Giorgetti nel corso dell'ultimo sopralluogo che si è tenuto lo scorso 18 dic.: l'assessore ha fornito un'ampio e dettagliato riassunto delle vicende che hanno portato all'attuale stato di cose. Il sopralluogo ha avuto la modalità del 'confronto creativo-tecnico': un gruppo limitato di cittadini composto da architetti, creativi, operatori e rappresentanti istituzionali di Comune, Provincia e Regione si è riunito per esaminare da vicino le potenzialità del luogo, verificarne le criticità, i lavori in atto e valutare priorità operative, sia sul piano pratico che su quello della pianificazione. Nell'occasione sono state registrate in video le varie conversazioni informali tra i presenti. 


Clicca qui per vedere le registrazioni video del sopralluogo (confronto creativo-tecnico) su YouTube.

Lo stesso giorno in cui avveniva il sopralluogo (18 dic.), il sindaco di Firenze Matteo Renzi, ha dichiarato che presenterà un progetto per Sant'Orsola entro il 31 marzo 2014. La dichiarazione benché non fornita attraverso canali istituzionali è stata raccolta dai giornalisti durante l'inaugurazione del nuovo spazio commerciale fiorentino della catena di gastronomia di qualità Eataly in Via Martelli, alla presenza dell'imprenditore Oscar Farinetti e del parroco di San Lorenzo monsignor Don Angelo Livi.
Già in passato, il sindaco Renzi aveva paventato l'intenzione di far acquisire al Comune di Firenze, la proprietà dell'immobile, poiché la gestione del Sant'Orsola da parte dell'ente provinciale non aveva portato risultati apprezzabili.

1 commento:

  1. Complimenti a tutti gli organizzatori per la tenacia e la caparbietà. Ma state attenti a quello che dice Renzi, perché sappiamo come va a finire.... Non era lui il presidente della provincia quando ci ha fatto tutte quelle belle promesse? E ha il coraggio di continuare a fare promesse?! Ma che faccia il segretario di partito ed elimini un po' di chiacchiere!
    Auguri a tutti dal piovoso Devon.
    Ciao
    Beatrice

    RispondiElimina